Guadagnare online Web marketing

Instagram in pillole : gli errori più comuni che rovinano il tuo profilo

Instagram è senza dubbio il social network del momento e se utilizzato in modo corretto, può essere un ottimo canale non solo per la pubblicizzazione dei propri prodotti ma una vera piattaforma di vendita, ad integrazione degli altri canali che già utilizzi.

Si tratta di uno strumento potentissimo considerato che vanta più di 1 miliardo di account attivi e più di 500 mila utenti attivi ogni giorno in tutto il mondo. Può essere considerato come il tempio sacro del visual marketing considerato che si fonda sulla pubblicazione di contenuti visuali ma bisogna usare gli strumenti giusti per avere risultati.

Partiamo dal presupposto che l’utilizzo di Instagram non è banale, o meglio, il fatto che sia di semplice utilizzo e basato solo su immagini accattivanti, non deve portarvi a prenderlo sottogamba .

Non è sufficiente pubblicare belle foto per attrarre nuovi clienti e soprattutto, non è detto che tutti i vostri follower si convertano in clienti paganti.

Come per tutti gli altri canali che già utilizzi per il tuo business, è necessario stabilire una strategia che ti consenta di sfruttare al meglio le grandi opportunità che offre questo social.

Oggi affrontiamo gli errori più comuni che riscontriamo dall’analisi dei profili dei nostri clienti e che compromettono seriamente la crescita del vostro profilo. Eccoli:

  1. Poca attenzione alla personalizzazione del profilo : quello che scrivi all’interno della bio è fondamentale, non basta il nome. Concentrate più informazioni possibili oltre ai dati di contatto, in modo che gli utenti possano riconoscervi facilmente. Inserite il sito, una piccola descrizione e perchè no, anche un buono sconto da usare sul vostro shop.
  2. postare di notte : sappi che gli utenti di notte dormono e la mattina il tuo post sarà già stato superato da tutti gli altri. Morale della favola, non lo vedrà nessuno. In linea di massima considera che gli orari in cui gli utenti sono più attivi è al mattino dalle 7:00 alle 10:00, in pausa pranzo tra le 12:30 e 14:00 e di sera dalle 21:00 alle 00:00
  3. usare hashtag a caso : la scelta dei tag deve essere oculata, non può essere casuale . Considera che vengono considerati tag a BASSA INFLUNZA quelli sotto 1 milione mentre vengono considerati come tag ad ALTA COMPETIZIONE quelli superiori a 5 milioni. Fai una ricerca e seleziona bene in base ai numeri. Qualche dritta? Ecco i tag del momento che non possono mai mancare in ogni tuo post:

#jj #instagramhub#inkstagram #instafamous#instamood #picoftheday

4. Aspettare che siano gli altri a seguire te : niente di più sbagliato. Cerca subito i profili più seguiti, anche di personaggi pubblici e aziende che operano nel tuo stesso settore. Seguili e  lascia commenti interessanti alle foto che pubblicano. Fatti notare, da loro e dai loro follower : in questo modo aumenti sicuramente le visite al tuo profilo.

Continua a seguirci per ricevere aggiornamenti !

Annunci

0 commenti su “Instagram in pillole : gli errori più comuni che rovinano il tuo profilo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: